Il Tornatora

Lamela: “Orgoglioso di aver giocato con la Roma. Un giorno spero di tornare”

di Redazione

Lamela-primo-piano-Roma-Palermo-PR-e1319409687819Sono orgoglioso di aver giocato con la maglia della Roma. Spero un giorno di tornare“. Così Erik Lamela alla partenza oggi pomeriggio dall’aeroporto di Roma Fiumicino per Londra dove lo aspetta il Tottenham, la sua nuova squadra dopo la cessione avvenuta per 30 milioni di euro più bonus.

Accompagnato dalla fidanzata Sofia Herrero, Lamela, una polo di colore rosso, un cardigan di cotone bianco, un paio di jeans, due trolley e due grandi valigie per bagaglio, prima di imbarcarsi sul volo della British Airways (BA559), non ha nascosto l’emozione nel lasciare Roma e la Roma, confessando di avere anche qualche rimpianto. “Forse – ha detto – non sono riuscito ad esprimere tutto ciò che avrei voluto e potuto fare. È anche vero che a livello di squadra ci è mancato qualcosa. Spero – ha aggiunto – che quest’anno vada meglio. Ho visto che i ragazzi hanno tutti tanta voglia di far bene. Li ho visti molto concentrati. Auguro alla società, all’allenatore e ai compagni di squadra (Lamela non li chiama ancora ex, ndr) di andare il più avanti possibile. Per quanto mi riguarda – ha continuato – mi auguro ora di fare bene anche a Londra con il Tottenham. Io sono pronto». Approfittando poi delle telecamere dell’Ansa, ‘El Cocò ha voluto mandare un saluto ai tifosi giallorossi: «Voglio ringraziare e salutare la tifoseria che si è sempre comportata bene con me. Li abbraccio tutti. Li avrò sempre nel mio cuore»

 

(ansa)