Pagine Romaniste

L’Aeroplanino sceglie la rotta

di Redazione

Quella di Firenze è l’ultima gara dell’anno per i giallorossi e il 2019 non è stato un anno felice. A parte il valzer degli allenatori, da Di Francesco a Ranieri, a Fonseca, questo rischia di essere ricordato come l’anno della liquidazione dei “tre capitani”. Due di loro, Totti e De Rossi, hanno rotto con la Roma, anche se Francesco resta simbolo a vita, anche se in esilio. Il terzo, Florenzi è il caso del momento, ma il fatto che la Roma voglia liberarsi del suo ingaggio è chiaro da tempo. Oggi la situazione è incerta: il cambio di proprietà non sarà semplice e veloce. Nel mercato di gennaio un attaccante, per dare qualche cambio a Dzeko è necessario. Stasera sarà Montella, un altro ex maltrattato a decidere la classifica della Roma. Lo riporta Il Messaggero.