Il Tornatora

La Roma si arena graziata dall’ex

di Redazione

Le gare che si erano concluse prima del fischio di inizio di Marassi hanno imposto alle due squadre di giocarsela senza fare calcoli. Genoa e Roma hanno provato a vincere fino all’ultimo dei sei minuti di recupero. Nelle fasi finali è successo di tutto. La Roma è passata in vantaggio al 37′ con El Shaarawy, che se il pallone fosse uscito avrebbe lasciato il posto a Pastore già pronto per il cambio. Al primo minuto di recupero la squadra di Ranieri ha visto svanire i tre punti per un gol incassato su calcio d’angolo, con Romero che ha sorpreso di testa Nzonzi e Schick. Al 96′ ha rischiato addirittura di perderla, ma Mirante ha parato il rigore di Sanabria. Alla fine il pareggio serve più ai rossoblù, che conservano quattro punti di vantaggio sull’Empoli terz’ultimo, mentre i giallorossi si allontanano dall’Atalanta, quarta con tre punti in più. Lo scrive il Corriere dello Sport.