Pagine Romaniste

La Roma sfida il tabù turco

di Redazione

Il primo dentro o fuori in uno dei tre obiettivi stagionali. La Roma di Fonseca è pronta per l’esame con l’Istanbul Basaksehir, che dopo il 4-0 all’Olimpico non ha più perso. I giallorossi vogliono anche sfatare il tabù legato alle sfide in Turchia, dove non è mai uscita vittoriosa. Fonseca sa che anche con un pareggio la squadra sarebbe ancora in corsa, poi diventerebbe obbligatorio il successo casalingo con il Wolfsberger, ma ripete che è necessario pensare soltanto ai 3 punti e a vincere già ad Istanbul. “Abbiamo fiducia indipendentemente da tutto quanto successo, noi giochiamo per vincere. Con il Basaksehir è lo stesso, anche se è una gara difficile. Sono in un grande momento, sappiamo che è una squadra esperta e che gioca bene. Giocano in casa, è una partita importante per loro ma devo dire che anche noi vogliamo vincere. E per farlo attaccheremo“, dice Paulo Fonseca. Lo scrive Il Tempo.