Il Tornatora

La Roma risponde, Di Francesco sorride: “Ora siamo pronti per il Porto”

di Redazione

Ieri nonostante il largo successo per 3-0 i tifosi presenti a Verona hanno continuato ad insultare Kolarov. Come riporta il quotidiano Corriere della Sera, il serbo dopo il gol ha esultato facendo un inchino polemico verso il settore ospiti. Eusebio Di Francesco però a fine gara ha minimizzato l’episodio: “Sta rispondendo sul campo, con atteggiamenti e prestazioni. Credo che l’inchino fosse un gran gesto per chiedere scusa. Delle volte si sbaglia ma ci ha sempre messo la faccia“. La Roma ieri è tornata anche a non subire gol: “Durante le partite si possono lasciare dei minuti agli avversari, puoi soffrire. Ma siamo partiti bene e nel secondo tempo l’abbiamo chiusa. Potevamo fare più gol, spero che ce li siamo tenuti per il Porto. El Shaarawy deve essere la nostra arma in più ed arrivare in doppia cifra“.