Il Tornatora

La Primavera si gioca l’Europa

di Redazione

Il Tempo (F.Schito) – Si conclude virtualmente oggi il percorso «campioni nazionali» della Roma Primavera in Youth League. I giallorossi sono chiamati a presentarsi all’esame di maturità contro il Monaco che ospiteranno alle 14 (diretta su Premium Sport 2) al campo del Tre Frontane. Allo spareggio i ragazzi di Alberto De Rossi ci erano arrivati anche un anno fa, classificandosi secondi nel loro girone e andando a strappare la qualificazione per gli ottavi di finale sul campo del Salisburgo. Quest’anno le cose si sono ribaltate, Tumminello e compagni hanno dovuto contare solo sulle proprie forze, guadagnandosi la partecipazione alla massima competizione europea under 19 con la vittoria del campionato e non grazie ai risultati della prima squadra eliminata ai preliminari di Champions League contro il Porto.

Un nuovo percorso, una nuova sfida che i campioni d’Italia hanno affrontato senza paura, dimostrando tutto il loro valore. Contro il Monaco non sarà facile conquistarsi la qualificazione agli ottavi e al tabellone principale: «Mi preoccupano la squadra, le individualità, l’organizzazione, l’abitudine a giocare le gare importanti. È una società di livello internazionale – le parole del tecnico Alberto De Rossi ai microfoni di Roma Tv – però anche noi lo siamo diventati e siamo pronti a rispondere». La voglia di passare il turno non manca alla baby Roma che, dopo lo scudetto e la Supercoppa Primavera, ha voglia di consacrarsi anche in Europa.