Il Tornatora

La Roma para i colpi: fatta per Pau Lopez

di Redazione

Pau Lopez è il nuovo portiere della Roma. La Roma lo ha pagato 20 milioni cash più la rinuncia alla percentuale del 50% sul cartellino di Antonio Sanabria, ora in prestito al Genoa, valutato 7,5 milioni. Lopez firmerà un contratto di 5 anni a 2 milioni netti a stagione. Domani sbarcherà a Fiumicino, lunedì farà le visite mediche e martedì sarà in campo per il primo allenamento agli ordini di Paulo Fonseca. Proprio Fonseca ne aveva segnalato le qualità a Petrachi: essendo molto abile con i piedi e bravo nelle uscite ad accorciare le distanze con i difensori, ha le caratteristiche adatte al gioco del portoghese. Ha dimostrato di volere la Roma. Lo spagnolo ha infatti rinunciato ad alcune pendenze che aveva con il Betis. Ma anche la società capitolina lo ha desiderato davvero: mai aveva investito così tanto su un portiere nella sua storia. Pau Lopez, che compirà 25 anni a dicembre ed è alto 1.89, è cresciuto nell‘Espanyol che lo ha lanciato nella Liga. Nell’estate del 2016 si è trasferito in prestito al Tottenham, dove ha giocato solo nella squadra riserve. Tornato in Spagna inizia la sua avventura con il Betis dove ha meritato spazio e anche le attenzioni di Luis Enrique, che lo ha inserito nel gruppo della nazionale. Attualmente Pau Lopez è il terzo portiere della Spagna dopo De Gea e Kepa. Lo riporta Il Corriere dello Sport.