Il Tornatora

La Roma non vuole mollare l’Europa

di Redazione

Novanta minuti per non dire addio alla Champions League. E per restare quantomeno in Europa. Con i successi di Milan e Atalanta si riducono sempre di più le speranze della Roma di qualificarsi alla massima competizione continentale. La sfida con la Juventus di stasera è dunque l’ultima spiaggia per la squadra di Ranieri, matematicamente out dalla corsa in caso di sconfitta e di vittoria dell’Inter contro il Chievo. I giallorossi sono ora invischiati nella lotta per l’Europa League e dovranno rispondere alle vittorie di Milan e Lazio. Sarebbe importante evitare anche i preliminari, che costringerebbero i capitolini a iniziare la stagione il 25 luglio, stessa data tra l’altro dell’ultima sfida dell’International Champions Cup con il Benfica, che andrebbe dunque annullata. Per guadagnarsi i tre punti contro i campioni d’Italia, il tecnico romanista punterà ancora sul 4-2-3-1, riproponendo Zaniolo alto a destra e sostituendo Nzonzi con De Rossi in mediana. Lo scrive Il Tempo.