Da esubero, a possibile partente, fino a diventare titolare. È stato questo finora il 2020 romanista di Bruno Peres, tornato in giallorosso dopo una serie di sfortunati prestiti. Il brasiliano, alla luce anche delle deludenti stagioni giocate nella Capitale, vi era tornato con la prospettiva di essere di passaggio, giusto il tempo di trovare una nuova e stabile sistemazione. La partenza di Florenzi e le difficoltà nel trovare un padrone alla fascia destra, abbinate alle nuove motivazioni del calciatore, hanno invece regalato a Fonseca un giocatore affidabile, sul quale sta puntando. Oggi contro il Cagliari scenderà probabilmente di nuovo in campo dal primo minuto, festeggiando così i suoi 30 anni, che compie oggi. La stessa Roma ha voluto augurargli un buon compleanno tramite il proprio profilo Twitter, sul quale ha anche pubblicato un video con alcune delle sue migliori giocate.