Il Tornatora

La Roma dice addio alla Betway. Marchio vietato dal Decreto Dignità

di Redazione

Sono iniziati questa mattina a Trigoria gli allenamenti della nuova stagione, ma senza lo sponsor Betway sulle divise. Dopo un solo anno di contratto con l’Exclusive Training Kit Partner, la Roma è costretta a dire addio a causa del Decreto Dignità. L’art.9 della legge n.96 vieta qualsiasi forma di pubblicità, anche indiretta, relativa a giochi o scommesse e al gioco d’azzardo ed effettuata su qualunque mezzo. Il danno per i giallorossi è una perdita di circa 5 milioni di euro a stagione, così come per altre 14 società di Serie A sponsorizzate da aziende di gioco pubblico. Lo riporta Il Tempo.