La Roma chiede a De Rossi un altro miracolo: battere il Milan

Il Corriere della Sera (G. Piacentini) – Numeri alla mano, alla Roma non poteva capitare avversario peggiore nei quarti di finale di Europa League.
Certo il Liverpool e il Leverkusen sono in testa ai rispettivi campionati, ma con il Milan di Pioli il bilancio dei giallorossi è deficitario. Da 9 partite la Roma non riesce a superare il Milan: in questo periodo sono arrivati 3 pareggi e 6 sconfitte, comprese le 2 in campionato in 1 questa stagione, con la seconda che è costata la panchina a Mourinho, esonerato dai Friedkin e sostituito con De Rossi. E’ la serie negativa più lunga contro i rossoneri nell’ultimo mezzo secolo perché quella precedente, arrivata addirittura a 20 partite senza vittorie, risale agli anni ‘70. L’ultima vittoria romanista è datata 27 ottobre del 2019, sono passati quasi cinque anni ma sembrano molti di più. Sulla panchina romanista c’era Paulo Fonseca, mentre Pioli era all’esordio in rossonero contro la Roma: finì 2-1, grazie alle reti di Dzeko e Zaniolo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I più letti