Oltre ai nomi in entrata, Monchi pensa anche ai rinnovi di contratto. Quello che probabilmente è diventato più urgente, nonostante la scadenza nel 2023, è quello di Nicolò Zaniolo: come detto dallo stesso ds nell’intervista a La Gazzetta dello Sport, si sta già lavorando al rinnovo del classe ’99. Il nuovo contratto sarà fino al 2024, con un un ingaggio di circa 1 milione e mezzo, per allontanare da subito eventuali pretendenti e costruire, come è nelle intenzioni di Monchi, una Roma giovane e italiana. Lo riporta Il Tempo.