La maledizione della stella d’argento: dal 2008 solo delusioni e figuracce

di Redazione

Per alcuni è la maledizione della stella d’argento, per altri è solo sfortuna, per altri ancora casualità. Fatto sta che la Coppa Italia, che per generazioni di romanisti ha rappresentato un’ancora di salvataggio, è il più grande cruccio della proprietà americana. Come scrive La Gazzetta dello Sport, negli anni del dominio juventino, la coppa nazionale è sicuramente l’obiettivo più facile da centrare. I giallorossi non solo non ci sono mai riusciti, ma a questa competizione sono collegate alcune delle loro più grandi disfatte sportive degli ultimi anni. Dalla finale persa contro la Lazio all’uscita anticipata contro lo Spezia, fino ad arrivare alla sconfitta in casa contro il Torino lo scorso anno. Vincere stasera, almeno per Di Francesco, significherebbe mettere a tacere la sua maledizione. Per quella dei capitolini, invece, serve ancora tempo.