Pagine Romaniste

La grinta di Di Francesco: “Sousa? Punto solo a vincere con il CSKA”. E pensa a Kluivert

di Redazione

Viviamo di alti e bassi specialmente in questo inizio di stagione. Vorrei riabituarmi in maniera differenza, ma per farlo bisogna credere in quello che si propone, bisogna convincere la squadra in quello che si fa e poi portare a casa dei risultati importanti“. In questo modo Eusebio Di Francesco ha vestito i panni del trascinatore. Potrebbe essere in ansia e stressato per i risultati non brillanti, ma in realtà è calmo e segue alla perfezione quelli che sono i suoi piani. Il nono posto in campionato non è dalla sua parte, in più nelle ultime ore Paulo Sousa si è candidato per la panchina della Roma. Lui però rimane impassibile e pensa solo a risollevarsi: “Non ho sentito le dichiarazioni di Sousa e me le hanno riferite. Io ho cose più importanti a cui pensare e cioè la partita col CSKA. Per crescere e diventare grandi dobbiamo migliorare in tanti atteggiamenti. Dobbiamo essere bravi a migliorare e a credere nei nostri mezzi, questo è un aspetto fondamentale“. Come riporta La Repubblica, in attacco oggi potrebbe lanciare nuovamente Justin Kluivert:Come vedete non ho avuto paura a buttare dentro i giovani, dipende dalle situazioni. Kluivert è uno che potrebbe giocare dall’inizio, non meravigliatevi se giocherà dal primo minuto, potrebbe essere una delle scelte iniziali“.