Il Tornatora

Kolarov, pace fatta coi tifosi

di Redazione

Il gol da ex nel derby ha cementato il feeling tra Kolarov e i romanisti. Dopo aver risposto ad alcuni insulti dalla tribuna Tevere nella gara contro il Chievo i rapporti si erano un po’ inaspriti, ma tutto sistemato. Kolarov ha il sangue bollente, l’esultanza contro la Lazio lo testimonia. Per il gol però, deve ringraziare anche Dzeko. E’ stato lui ad indicargli il punto debole della barriera, dove piazzare il pallone per ingannare Strakosha. Con i tifosi è tutto risolto, anche perché Kolarov ha ripreso ad allargare le braccia. Lo scrive il Corriere dello Sport.