Kluivert: «Dimostrerò che non sono un flop»

di Redazione

Dal ritiro dell’Olanda Under 21 Kluivert racconta il suo primo periodo a Roma. «Sto bene, non posso lamentarmi. C’è chi dice che non ce la farò ad emergere, ma ho fiducia in me. L’importante è non finire in tribuna, devo assicurarmi che non succeda più», dice l’attaccante. Ha realizzato la rete in Champions League che l’ha reso il marcatore più giovane nella competizione europea, ma lui ha fame e non vuole fermarsi a questo: «Spero che il mio momento arrivi presto. Mi alleno duramente, anche se onestamente preferisco giocare dall’inizio. È facile passare da “grande talento” a flop, sta a me dimostrare il mio valore». Lo riporta La Gazzetta dello Sport.