Juventus, Benatia: “Ho visto bene il Napoli e la Roma, che ha qualcosa in più rispetto all’Inter. A marzo però saremo davanti a tutti”

di Redazione

Medhi Benatia, difensore della Juventus, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di JTV. Il marocchino ha parlato anche del suo fiuto da gol e della corsa allo scudetto. Queste le sue parole:

Sotto porta segni come un attaccante…
L’ho detto al mister: se ha bisogno di una mezza punta che giri intorno ad Higuain io ci sono… Ma a lui non piace molto come idea.

Quali sono gli obiettivi stagionali della Juventus?
Dobbiamo continuare su questa strada, subendo meno gol possibili, perché con i giocatori offensivi che abbiano se stiamo sullo 0-0 il gol possiamo farlo in qualsiasi momento. Ho visto bene il Napoli e la Roma, che ha qualcosa in più rispetto all’Inter. A marzo però, quando ci arriveranno le partite decisive, la Juve sarà davanti a tutte.

Quest’anno sei diventato un pilastro della difesa…
Nella passata stagione non ho giocato molto, ma ora il mister mi sta dando un minutaggio importante. Spero di ripagare la fiducia fornendo prestazioni importanti. Durante gli allenamenti sappiamo di dover dare sempre il 100% per questo c’è molta intensità.

Il Verona?
Giocare contro squadre che lottano per la salvezza è sempre difficile, poi contro la Juve danno sempre il massimo. Bisognerà correre, sudare e trovare le giuste motivazioni. Contro Roma ed Inter vengono naturali le motivazioni, ma negli altri casi bisogna essere concentratissimi.