Appuntamento a Napoli. Durante la cerimonia di “Football leader 2019” sono stati premiati Paratici, direttore sportivo della Juventus, e Vigorelli, agente di Zaniolo. Al margine dell’incontro i due si sono ulteriormente aggiornati sul futuro dell’azzurro che dovrebbe rimanere a Roma. Dovrebbe perchè la Roma non vuole privarsi di quello che è uno dei migliori giovani talenti del nostro calcio ma allo stesso tempo cederlo potrebbe essere il modo più veloce e semplice di sistemare i conti. Paratici ha sempre un occhio di riguardo per i giovani italiani e vorrebbe prendere subito uno tra Chiesa e lo stesso Zaniolo. Il primo sembra ora in vantaggio anche perchè i bianconeri non possono permettersi di spendere subito 45-50 milioni senza l’inserimento di contropartite tecniche come possono essere Perin o Cuadrado. L’intento è quello di temporeggiare sperando che la Roma non ceda alla imminente offerta, da 45-50 milioni di euro, del Totthenham fresco finalista di Champions. Intanto arriva il rinnovo fino al 2024 di Bentancur, la Juve del futuro inizia a costruirsi in casa. Lo riporta Tuttosport.