Julio Sergio, Doni, Mirante: il ballo dei «debuttanti»

di Redazione

Nella storia della Roma tanti i precedenti di portieri gettati nella mischia all’improvviso. Ad esempio, Angelo Peruzzi, che a 17 anni subentrò in un Milan-Roma del 1987 al Meazza a Franco Tancredi, colpito da un petardo lanciato dai tifosi rossoneri. Esordi da brivido anche per Julio Sergio, che Spalletti spedì in campo in un Roma-Juve 1-3 (30 agosto 2009), e per Alexander Doni, che nel 2005 fece la sua prima in un derby terminato 1-1. Ora tocca Mirante. A quasi 36 anni, a meno di un clamoroso recupero da parte di Robin Olsen, disputerà un match da far tremare le gambe. Lo riporta il Corriere della Sera.