Il Tornatora

Il prezzo di Borini lievitato a causa del blogger Jenkins

di Redazione

Una storia che ha dell’incredibile. Sean, il blogger proprietario dell’account su Twitter @Duncanjenkinsfc, secondo quanto riportato dallo stesso giornalista sul suo sito internet, avrebbe fatto aumentare di 370.000 euro il prezzo del cartellino di Fabio Borini. Motivo? Tra il Liverpool e la Roma esisteva un patto per mantenere segreta la trattativa per la cessione dell’attaccante giallorosso per non provocare l’ira dei tifosi della Roma ma Sean prima della chiusura dell’acquisto, su Twitter svelò l’affare facendo così lievitare il prezzo del cartellino.

Tweet che provocò l’ira di Jen Chang, direttore delle comunicazioni del Liverpool, il quale, sempre secondo la ricostruzione dell’articolo, chiese anche un incontro con il proprietario dell’account. Un incontro duro in cui Chang minacciò più volte il blogger, accusandolo anche di avere una talpa all’interno della società. Sean ha sempre smentito l’esistenza di una talpa affermando che scrisse dell’affare Borini prendendo spunto da  un tweet di Neil Jones in cui si affermava che a Rodgers, allenatore del Liverpool, piaceva l’attaccante giallorosso.