Il Tornatora

Italia Under 20, Pellegrini: “Mi sto trovando bene come mezzala. Giocare un quarto di finale in un mondiale è un’emozione forte”

di Redazione

Luca Pellegrini, terzino della Roma in prestito al Cagliari, dal ritiro dell’Italia Under 20 in Polonia ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue parole in vista della gara di oggi valida per quarti di finale del Mondiale di categoria contro il Mali:

Non capita tutti i giorni di giocare un quarto di finale in un mondiale. L’emozione è forte, la stiamo vivendo in maniera serena. Siamo concentrati e pronti per giocare. Il Mali è una squadra molto fisica, dobbiamo stare attenti a questo. Giocare da mezzala una soluzione per il futuro? Per il futuro non so, non dipende da me. Mi sto trovando bene, anche grazie ai compagni e al mister che ha dedicato molto tempo per spiegarmi cosa dovessi fare. La mia prima partita in questo ruolo è stato contro il Messico. Il gruppo è fantastico, abbiamo proprio un bel gruppo. Ambizione? Alcune favorite non ci sono ma chi è arrivato fin qui non è da meno. Sarà difficilissima e intanto dobbiamo pensare al Mali“.