Intitolata una palestra a Nzonzi a Lisieux

di Redazione

Steven Nzonzi avrà una palestra a suo nome. Come riportato dal portale francese actu.fr, il centrocampista giallorosso ha mosso i primi passi da calciatore nel Lisieux, club che ha voluto mantenere lo 0.5% sulle future rivendite del numero 42. Grazie al suo trasferimento alla Roma ha dunque guadagnato 65.000 euro (i capitolini dovranno versarli in quattro rate), riuscendo così a facilitare i lavori di ristrutturazione della Louison-Bobet, struttura acquistata alla cifra simbolica di un euro. Per questo motivo il club della Normandia ha voluto intitolare la palestra al suo illustre ex.