Inter, Conte vuole Dzeko. I nerazzurri si inseriscono anche nella trattativa con lo United per Smalling

La Roma potrebbe essere più morbida rispetto ad un anno fa per il bosniaco, vista la necessità di abbassare il monte stipendi

di Redazione

Corriere della Sera – Un mix di giovani e giocatori d’esperienza. L’Inter si muoverà su questa direttrice per regalare i rinforzi ad Antonio Conte. Per completare l’attacco il primo candidato è Edin Dzeko, già cercato un anno fa ed esponente di quella categoria dei “pronti all’uso” di carattere che Conte ritiene necessari. La Roma un anno fa si oppose, in questa sessione potrebbe essere più “morbida”, per l’esigenza di ridurre il monte stipendi. Nella stessa categoria rientra Chris Smalling: viste le difficoltà dei giallorossi nella trattativa per la conferma l’Inter si è inserita con lo United, grazie anche al buon esito della questione Sanchez. Da Manchester chiedono 20 milioni, quotazione che l’Inter proverà a limare al ribasso.