Il Tornatora

Salta l’incontro tra la Roma e gli agenti di Destro. Preziosi: “Il mio impegno è darlo ai giallorossi”. E spunta anche l’Inter

di Redazione

È stato annullato l’incontro tra i procuratori di Destro e la Roma. Vigorelli e Contratto, agenti del calciatore, hanno visto nella giornata di oggi i dirigenti della Juventus che hanno confermato l’offerta, superiore a quella dei capitolini, già presentata la scorsa settimana. L’incontro con i giallorossi, secondo quanto riferisce SKY Sport, è slittato a domani.

Massimo Mezzaroma, presidente del Siena, ha spiegato lo stato della trattativa. Ecco le sue dichiarazioni all’emittente Radio Radio: “Non mi sento responsabile della situazione: tutto è stato sovradimensionato. Al momento Destro si trova a Cadore in ritiro col Siena, ma dove sarà domani non so dirlo. C’è un accordo tra noi e il Genoa, sta tutto in mano al calciatore ora. Gli ho consigliato di non guardare solo ai soldi, avendo tanti anni davanti a sé deve fare scelte giuste. Il sogno di ogni attaccante in Italia è essere allenato da Zeman: elementi sconosciuti grazie a lui hanno ottenuto ingaggi faraonici. Credo che debba andare a giocare dove troverà maggior spazio, anche se nella Juventus troverebbe il fascino della Champions League. La scelta avverrà entro due giorni”

Della trattativa ha parlato anche il presidente del Genoa Enrico Preziosi che, intercettato da Sky Sport, ha dichiarato: “La Roma ci ha chiesto Destro quando non era stato ancora riscattato, e ha ottenuto una trattativa. La Juve non l’ha mai chiesto e la società giallorossa era l’unica pretendente. Con la Roma sono già d’accordo, loro devono trovare l’intesa con il giocatore. Attualmente il mio impegno è darlo alla Roma. Abbiamo trovato un accordo che soddisfa sia noi che il Siena, non si discute. Certo è che la Roma dovrà fare il proprio passo avanti con Destro“.

Intanto la Roma non deve guardarsi solo dalla concorrenza della Juventus. Nelle ultime ore – riporta il sito gianlucadimarzio.com – anche l’Inter si è fatta sotto per Destro: Branca e Ausilio, gli uomini mercato del presidente Moratti, hanno incontrato il d.s. rossoblu Capozucca.