Il Tornatora

Il Politecnico di Torino: “Ferrovie e strade nuove, oppure sarà caos traffico nell’area di Tor di Valle”

di Redazione

Quello del Politecnico di Torino sullo Stadio della Roma è stato un parere sì positivo, ma fortemente condizionato dalle opere che dovranno essere fatte. Altrimenti, si rischierà il caos. Innanzitutto le ferrovie: la Roma-Lido e la Roma-Fiumicino dovranno essere finalmente moderne, capienti ed efficienti. Il Comune dovrà essere bravo, anche attraverso il Pums (Piano urbano mobilità sostenibile), a convincere le persone a lasciare a casa l’automobile, attraverso una rete di collegamenti tra autobus e treni, oltre a deterrenti per chi viaggia su gomma (come i parcheggi con il prezzo alto). Inoltre, la relazione del Politecnico parla di lavori che vanno dai 3 ai 10 anni, non certo una passeggiata. Ma come riporta il Corriere della Sera, le opere saranno necessarie per scongiurare quello che l’ateneo ha definito “un quadro preoccupante, che vede negli scenari futuri un possibile blocco del traffico pressoché totale“.