Il Tornatora

Il grande turnover

di Redazione

La bolla Guardiola. Le bollicine di Conte. I balletti del Milan e della Roma. Se il finale di campionato si preannuncia caldo, da lunedì le temperature del calciomercato saranno roventi. In casa Juventus la vicenda Guardiola ha dominato la cronaca delle ultime ore, anche se sembra improbabile un suo approdo a Torino. Un’eventuale esclusione dalla Champions League del Manchester City potrebbe rimescolare le carte. Complicata anche la trattativa con il Tottenham per Pochettino, che ha nel contratto una clausola da 30 milioni. Sarri ha dato la sua disponibilità, mentre l’opzione Simone Inzaghi (nel mirino anche di Milan e Siviglia) perde forza. L’Inter ripartirà da Antonio Conte, mentre la Roma da Gasperini, con Di Francesco che potrebbe andare a sostituirlo all’Atalanta. A Trigoria si seguono con interesse gli sviluppi della vicenda Sarri-Juventus, perché l’ex tecnico del Napoli piace ai giallorossi. Per quanto riguarda il Milan, sono in rialzo le quotazioni di Gattuso, ma se Campos, ds del Lilla, dovesse arrivare in rossonero, prenderebbe piede l’ipotesi Jardim. Lo scrive il Corriere della Sera.