Il Tornatora

Il gigante e il piccoletto, ecco Mirante e Florenzi

di Redazione

Destini incrociati, il gigante e il piccoletto. Antonio Mirante è la scommessa vinta di Claudio Ranieri, Alessandro Florenzi l’uomo in grado di riemergere nel momento più importante, in barba alle provocazioni di Cristiano Ronaldo. Per l’estremo difensore, che ha preso il posto di Olsen con ottimi risultati nell’ultimo periodo, quella di ieri è stata la miglior partita in giallorosso e le sue parate su Cuadrado e Dybala hanno permesso ai suoi di rimanere a galla. L’altro mattone per conquistare la vittoria lo ha messo il numero 24, che con uno scavetto glaciale davanti a Szczesny ha deciso il match. È arrivato dunque per lui il riscatto dopo tante critiche e una stagione difficile, con le tante voci sul rinnovo di contratto che non hanno aiutato il polso della piazza. Lo scrive Il Tempo.