Il bluff spagnolo la fideiussione per la A non c’è: scontro totale

di Redazione

Giorni decisivi per i diritti televisivi della Lega Serie A del prossimo anno. La situazione è ancora incerta in quanto Mediapro, nella giornata di ieri, avrebbe dovuto presentare la fideiussione da oltre un miliardo per l’acquisizione come da accordi prestabiliti ma, fa sapere La Repubblica, era un bluff. James Roures e i suoi hanno invece presentato una pec in tre punti, in cui sostanzialmente si richiedeva il Lega Channel, un canale tematico completamente gestito da Mediapro, per poi ottemperare al pagamento della fideiussioneOvviamente negli uffici di via Albricci l’hanno presa con estremo sgomento, ora non resta che aspettare la prossima assemblea, il tre o il 4 maggio.