I Friedkin mettono altri 10 milioni nel club

Il Tempo (F. Biafora) –  I Friedkin aprono ancora una volta il portafoglio e versano altri 10 milioni di euro nelle casse della Roma. Con l’ulteriore finanziamento soci di novembre si sfiora quota 300 milioni (294,2) di investimenti da quando hanno acquistato il club nell’agosto del 2020.

Dal documento pubblicato dalla società giallorossa emerge che l’indebitamento finanziario netto consolidato adjusted al 31 ottobre è pari a 425,3 milioni di euro, ma 151,7 milioni di finanziamenti sono già stati convertiti in capitale e al prossimo aggiornamento si eroderà nettamente l’ammontare del debito.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti