Il Tornatora

Giampaolo: “Mi piace Spalletti, è uscito alla grande dai casi Totti e Icardi”

di Redazione

Marco Giampaolo, allenatore della Sampdoria, ha rilasciato un’intervista a La Stampa. Il tecnico blucerchiato ha parlato anche di argomenti legati alla Roma e al suo ex tecnico Spalletti. Queste le sue parole:

I prossimi talenti in vetrina?
Nessuno, altrimenti saremo sempre visti come un club di passaggio. Senza fidelizzare giocatori e tecnico non si vince.

Le fa piacere l’interesse della Roma?
Per me vale lo stesso discorso.

Colleghi che apprezza?
Di Gattuso mi colpisce la comunicazione: è schietto, diretto, non si nasconde. Mi piace anche Spalletti, dal caso Totti al caso Icardi eppure ne esce sempre alla grande. E Ancelotti: dopo Sarri, il Napoli poteva allenarlo solo lui.

Cosa ha detto a Defrel dopo l’incidente?
La prossima volta chiamami che ti riporto a casa io se hai bevuto un bicchiere in più. A me potrebbe succedere la stessa cosa, Galeone diceva che se bevi e vinci sei un intenditore, se bevi e perdi sei un alcolizzato.