Giallo Faraone: El Shaarawy, fatta per il ritorno poi chiede un ingaggio esagerato

Non c'è accordo sull'ingaggio, oggi le parti continueranno a trattare

di Redazione

Leggo (F. Balzani) – Sembrava una favola vicina alla realizzazione, con il ritorno del Faraone nella Capitale, ma rischia di diventare ben presto una doccia fredda per i tifosi della Roma. La partenza di Kluivert, in direzione Lipsia, aveva spalancato le porte ad El Shaarawy ed il fratello-agente del calciatore era sicuro di un accordo già trovato con lo Shanghai, ma così non era. Il classe ’92 percepisce uno stipendio da 16 milioni annui, i dirigenti capitolini ne avevano offerti 2,5 l’anno per un prestito da definire se con diritto o meno di riscatto, ma la richiesta dello stesso El Shaarawy è stata di almeno il doppio (5 milioni all’anno). Per questo, una trattativa che sembrava quasi definita, si è di colpo frenata. Oggi i dialoghi tra le parti andranno avanti.