Gerarchie ribaltate: da un girone all’altro Roma rivoluzionata

di Redazione

Nessuna squadra come la Roma ha visto sovvertire le sue gerarchie in così poco tempo. La parola d’ordine ora è ricostruire, proprio come ai tempi di Luis Enrique e Walter Sabatini. Chissà però se questa volta il progetto durerà di più visto che la Roma per necessità ha dovuto imboccare questa strada guidata da giovani. Come riporterà il quotidiano Corriere della Sera, nei prossimi giorni i recuperi di Nzonzi e De Rossi saranno molto utili a Di Francesco. Florenzi domenica tornerà titolare, mentre Perotti resta una valida opzione per la fascia. Patrik Schick ha iniziato molto bene questo 2019 e nelle gerarchie sta recuperando terreno su Dzeko. Adesso c’è una lotta generazionale all’interno del gruppo: Difra ad inizio stagione non ha praticamente quasi mai usato i giovani, ora ha capito che si può fidare di loro. Gli infortuni l’hanno costretto a sperimentare, ma non tutti i mali vengono per nuocere. Adesso dopo 4 vittorie consecutive i baby giallorossi non hanno intenzione di fermarsi.