Frosinone-Roma, i gol di Dzeko e Pellegrini rappresentano l’uno-due più veloce dal 2012

di Redazione

Parte male la Roma a Frosinone, perdendo una palla velenosa al limite dell’area e subendo il gol da parte di Ciano. La squadra di Di Francesco è stata però brava a rialzarsi velocemente, anzi, molto velocemente: i gol in rapida sequenza di Dzeko e Pellegrini, segnati rispettivamente a 29′ 46″ e a 30′ 58″, rappresentano infatti l’uno-due più veloce per la squadra giallorossa dal 2012, quando Totti e Borini segnarono al Cesena a 50 secondi di distanza l’uno dall’altro. L’attaccante bosniaco con la doppietta di stasera è salito a quota 85 gol con la maglia giallorossa: è da solo all’ottavo posto nella classifica all-time. In questo campionato invece ha segnato sette volte, da sottolineare che l’ha fatto sempre in trasferta. Mentre delle 5 reti in Serie A del centrocampista italiano con la Roma questa è il prima che arriva lontano dall’Olimpico. Infine i giallorossi hanno tenuto la porta inviolata soltanto in tre delle ultime 22 partite giocate in tutte le competizioni. In tre delle ultime sei partite di Serie A hanno subito almeno due gol.