Friedkin ha il socio, ora tocca alla Raggi

Corriere dello Sport (R. Maida) – Durante il Consiglio d’amministrazione di UniCredit di ieri pomeriggio sono stati ratificati i contratto che hanno portato l’immobiliarista ceco, Radovan Vitek, a diventare il nuovo proprietario dei terreni di Tor di Valle, dove dovrebbe sorgere il nuovo Stadio della Roma. Questo porta anche all’uscita definitiva di Luca Parnasi dall’iter per lo stadio, particolare che potrebbe aiutare la Raggi ad avere la maggioranza in assemblea capitolina per la convenzione urbanistica. Raggi ha garantito che il voto arriverà prima di Natale, Friedkin lo spera perché comincia ad avere fretta. Il nuovo proprietario della Roma può aspettare qualche mese prima di aprire i cantieri, ma non intende attendere molto. Ha già sentito diversi personaggi noti della Capitale, per capire la fattibilità del progetto e valutare l’ipotesi di spostare il tutto in una nuova area. Idea questa, per il momento, allontanata.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A