Il Tornatora

Fonseca, una Roma di qualità superiore

di Redazione

Paulo Fonseca si riaffaccia al campionato con l’idea di proporre finalmente la Roma che aveva in mente dall’inizio. La nuova sfida sarà aggiungere tre giocatori di talento recuperati (Pellegrini, Mkhitaryan, Under) ad una squadra che ha conquistato 10 punti in 5 partite e che ha trovato fisionomia ed equilibrio. Al di là delle situazioni contingenti, Fonseca si è accorto che con tanti giocatori importanti fuori causa era “Impossibile raggiungere il livello di prestazioni a cui aspiriamo“, lo disse in tempi non sospetti, prima di Roma-Borussia. Nella sua testa, sono state vittorie imperfette anche quelle contro Milan e Napoli perché determinate da episodi e non da una evidente supremazia nei confronti dell’avversario. Adesso, con il recupero di tanti palleggiatori, si ripristina la dose di sfrontatezza auspicata da Fonseca in estate. La difficoltà sarà sfruttare al massimo tutta la qualità di cui la Roma torna a disporre, senza perdere stabilità nell’assetto. Lo scrive il Corriere dello Sport.