Corriere dello Sport (R. Maida) – Ai microfoni di Record, Paulo Fonseca ha ammesso il suo pensiero riguardo al mercato appena concluso: “Noi allenatori non siamo mai contenti quando si chiude una campagna acquisti. Avremmo potuto migliorare la squadra in una o due posizioni. Ma dobbiamo tener conto che la pandemia ha complicato ogni cosa. E che la Roma è stata senza direttore sportivo per molti mesi. Era importante avere Smalling, era importante avere Pedro e Mkhitaryan e sono stati importanti gli arrivi di Kumbulla e Borja Mayoral. Penso che sarebbe stato importante l’arrivo di un giocatore per sostituire Kluivert, ma non è stato possibile”. Fonseca avrebbe voluto El Shaarawy, oltre a uno o due terzini.