Tre, massimo quattro, cambi di formazione rispetto all’undici iniziale sceso in campo contro il Sassuolo. Fonseca non ha nessuna intenzione di stravolgere la squadra di domenica, ma per la partita d’esordio in Europa League contro l’Istanbul Basaksehir è pronto a lanciare dal primo minuto Diawara, Spinazzola e Zaniolo. Nella rifinitura ha provato l’inedito terzetto formato da Spinazzola, Zaniolo e Kluivert alle spalle di bomber Dzeko: «È impossibile non cambiare giocatori quando giochi di nuovo dopo due giorni. Vogliamo andare più avanti possibile e partecipiamo con ambizione a questa competizione, che è importante. Bisogna però rispettare i tempi di recupero dei calciatori e – ha dichiarato il quarantaseienne di Nampula sul turnover – sto pensando di apportare alcuni cambiamenti alla squadra, ma sempre con la massima fiducia e sicurezza che queste siano soluzioni valide, di garanzia per raggiungere l’obiettivo. È impossibile non tenere conto dei prossimi impegni». Lo scrive Il Tempo.