Il Tornatora

Fonseca non si fida: “Gent, bella squadra”

di Redazione

Non è andato male il sorteggio dei sedicesimi di finale di Europa League: a Nyon ieri l’urna ha consegnato ai giallorossi la formazione belga del Gent. L’avversario è ampiamente alla portata, evitati gli spauracchi come Manchester United, Arsenal, Ajax e Siviglia. Mister Fonseca non vuole però sottovalutare il nemico europeo: “Il Gent è una buona squadra, è terza in campionato e ha ottenuto il primo posto in un girone difficile con avversarie come Wolfsburg e Saint-Etienne. Abbiamo davanti due gare complicate“. Lo riporta il quotidiano Corriere della Sera.