Florenzi-Roma, segnali d’intesa. Alisson, in corsa anche il Chelsea

di Redazione

Nessuna fumata bianca, ma segnali d’intesa per il rinnovo di Florenzi. Le parti sono sempre più vicine perché la volontà di restare sta prevalendo su quella di separarsi. Come riporta La Gazzetta dello Sport la prossima settimana Monchi e Lucci dovrebbero incontrarsi per trovare l’ok definitivo. Il diesse è stato chiaro: “Per l’accordo ancora non ci siamo, mancano degli aspetti importanti, non siamo ancora sulla stessa lunghezza d’onda. Di certo c’è che rispetto a qualche giorno fa sono più fiducioso di prima. E anche i contatti con Lucci ora sono più frequenti“. La Roma è ferma sulla parte fissa, 2,7 milioni di euro, mentre è disposta a salire su quella legata ai bonus. Il giocatore ha fatto sapere di essere disposto a firmare anche a meno rispetto alle aspettative precedenti. C’è da risolvere anche la questione Alisson che potrebbe accasarsi in Inghilterra, Liverpool e Chelsea le più vive, ed anche qui la settimana prossima potrebbe essere quella decisiva. I Blues sono pronti a mettere sul piatto 70 milioni mentre il Real ora è più indietro di tutti.