Florenzi e Salah, posto a rischio sabato sera con il Frosinone

chievo-roma-florenzi salah gol esultanza

Il Corriere della Sera (L.Valdiserri) – I dubbi sul modulo della Roma – difesa a 3 o a 4 – vanno a braccetto con le condizioni di salute di almeno due o tre giocatori. Alessandro Florenzi non si è allenato anche ieri per i postumi di una botta al ginocchio subita negli ultimi minuti di Juve-Roma, quelli in cui si è preso anche la ramanzina di Spalletti a bordo campo. Alla Roma garantiscono che non è una malattia diplomatica, legata al momento difficile che il giocatore sta vivendo. Ci sono i margini per recuperarlo per la gara contro il Frosinone. Mohamed Salah è sparito dopo il derby, quando fu messo k.o. da un fallo-killer di Lulic (nemmeno ammonito). Prima della Lazio aveva segnato 5 gol in 11 partite, dopo è rimasto completamente a secco in 8 gare tra campionato e Coppe. Spalletti potrebbe dargli un turno di riposo, ma bisogna valutare le condizioni di Florenzi e di El Shaarawy. Un altro desaparecido è Iago Falque, una delle grandi delusioni del mercato estivo di Sabatini: il suo rendimento in campo è impalpabile, anche perché le sue condizioni fisiche sono sempre precarie. Anche ieri non si è allenato per un problema ormai cronico al ginocchio. Salutato Gervinho (26 gol e 17 assist in due campionati e mezzo), la Roma deve trovare risposte in attacco. Per questo si continua a seguire Perotti. In difesa è stato proposto lo svizzero Lacroix, del Sion. Costa 3 milioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A