Il Tornatora

Fiorentina-Roma, le probabili formazioni. Dzeko preferito a Schick, possibile chance per Pastore. Viola con il tandem Simeone-Muriel

di Redazione

Pagine Romaniste – Dopo lo scottante pareggio di Bergamo, la Roma riparte dalla Fiorentina. E dovrà farlo nel migliore dei modi, visto che si tratta di un quarto di finale di Coppa Italia a gara secca. Per l’occasione, Eusebio Di Francesco punterà sulle certezze: difesa composta dai titolari, così come saranno presenti in mediana Nzonzi e Cristante, viste le loro assenze per squalifica nella prossima gara di campionato contro il Milan. Sulla trequarti si rivedrà Pastore dal primo minuto, con Zaniolo ed El Shaarawy ai suoi fianchi. Dzeko, infine, sarà il finalizzatore, preferito ancora una volta a Schick. Panchina per l’acciaccato Pellegrini. Scelte piuttosto scontate anche nella Fiorentina, dove Pioli dovrebbe schierare il solito 4-3-3. Unica novità potrebbe essere l’inserimento di Simeone al fianco di Muriel, con Chiesa a chiudere il terzetto offensivo.

LE PROBABILI FORMAZIONI

ACF FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Hugo, Biraghi; Benassi, Edimilson, Veretout; Chiesa, Simeone, Muriel.
A disposizione: Brancolini, Terracciano, Ceccherini, Laurini, Hancko, Norgaard, Gerson, Eysseric, Dabo, Thereau, Pjaca, Mirallas.
Allenatore: Stefano Pioli.

AS ROMA (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, Nzonzi; Zaniolo, Pastore, El Shaarawy; Dzeko.
A disposizione: Fuzato, Greco, Karsdorp, Luca Pellegrini, Marcano, Santon, Lorenzo Pellegrini, De Rossi, Coric, Riccardi, Schick, Kluivert.
Allenatore: Eusebio Di Francesco.

Arbitro: Manganiello della sezione di Pinerolo.
Assistenti: Di Liberatore – Peretti.
IV Uomo: Chiffi.
Var: Mazzoleni.
Avar: Paganessi.