Il Tornatora

Fifa, la squalifica a Mino e Vincenzo Raiola è estesa a livello mondiale

di Redazione

La sospensione dall’esercizio di attività di procuratore sportivo per Mino Raiola (3 mesi) e suo cugino Vincenzo (2 mesi) decisa dalla Figc è stata accolta anche dalla FIFA, che ha esteso la squalifica dei due agenti anche a livello mondiale. La FIFA ha comunicato la decisione attraverso una nota ufficiale sul proprio portale:

“Il Presidente della Commissione Disciplinare della FIFA ha deciso oggi di estendere a livello mondiale le sanzioni imposte dalla Federcalcio italiana (FIGC) sugli intermediari Carmine e Vincenzo Raiola. Carmine Raiola è sospeso per un periodo di tre mesi e Vincenzo Raiola per un periodo di due mesi. La decisione della Commissione Disciplinare della FIFA è stata notificata oggi e ha effetto immediato”.