Trigoria 20.Agosto.2011     Presentazione:   Erik Lamela

L’ex amministratore delegato della Roma, ora al Bologna, Claudio Fenucci, dopo aver fatto visita a Walter Sabatini e Mauro Baldissoni, ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue parole:

“Sono a Roma per il ricorso presentato alla Procura per il punto di penalizzazione riguardante la precedente proprietà. Sono passato a Trigoria per salutare tanti amici, dopo anni in cui ho lavorato qua con grande professionalità; ho salutato Sabatini e Baldissoni”.

Cosa ha portato la proprietà americana a Roma?
E’ stata fondata su una programmazione basata su una struttura economico finanziaria, che consenta di guardare con più forza al futuro. Sono principi che si adattano anche al Bologna. Abbiamo la fortuna di avere un proprietario che ha una matrice molto simile a quella italiana.

Il Carpi cosa ha rappresentato per la serie B?
Rappresenta la vittoria del sacrificio e della volontà. In un campionato così equilibrato come la serie B sta salendo con merito e va riconosciuto il lavoro eccezionale dei dirigenti.

Garcia ha detto che conterà chi sarà al secondo posto alla fine del campionato. Qual è il mantra di Fenucci?
Lo stesso di Garcia, cerchiamo di arrivare secondi per evitare i play-off.