Felicità Klopp: “Dedicato a Cox. A Kiev dovremo giocare meglio”

Questa finale è dedicata a Sean Cox, che sta lottando per qualcosa di molto più importante di una partita di calcio. Paura della rimonta della Roma? No, ma non siamo stati freddi abbastanza. Loro ci hanno aggredito e noi non abbiamo gestito benissimo quella fase ma faccio i complimenti ai miei ragazzi perché la Roma è fortissima“. Questo il commento alla gara, riportato da La Gazzetta dello Sport, di Jurgen Klopp, che raggiunge la seconda finale di Champions League della sua carriera. 

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A