Corriere dello Sport (A. Polverosi) – L’ex direttore sportivo della Roma, Monchi, sembra nato per lavorare in Andalusia. Dopo aver costruito negli anni scorsi una squadra in grado di vincere anche in Europa, non ha fatto bene nella Capitale, ma una volta tornato in Spagna ha proseguito il lavoro lasciato a Siviglia ed è pronto ad affrontare i capitolini in Europa League. La squadra di Lopetegui, terza nella Liga, ha vinto con merito per 2-0 il derby contro il Betis al ritorno dopo lo stop per il Coronavirus e ora Fonseca deve studiare bene gli avversari, in vista del doppio confronto d’agosto. Pregi e difetti: il club spagnolo non riesce ancora a concretizzare per quanto crea, ma può vantare una rosa lunga che in questo periodo più che mai può far comodo. Contro il Betis in panchina c’erano giocatori come: Nolito, Banega, Suso, Rony Lopes, En Nesry e Vazquez. Lopetegui può stare tranquillo, Fonseca un po’ meno.