Europeo con il pubblico all’Olimpico, il Cts frena: “Impossibile dirlo adesso”

Il Messaggero – Dopo che nella giornata di ieri era arrivato il via libera da parte del Ministro Speranza, i vertici della Figc avevano reso noto al numero uno della Uefa Ceferin che l’Italia avrebbe garantito l’apertura dei propri impianti in vista dell’Europeo. In particolare lo stadio Olimpico di Roma avrebbe permesso di poter far entrare il 25% degli spettatori che normalmente possono presentarsi nell’impianto. Poco dopo però è arrivato il richiamo da parte del Cts, che ha sottolineato come non sia possibile dare garanzie già oggi. La possibilità che l’Italia apra ci sono in vista dell’Europeo, ma questo dovrà avvenire in sicurezza e se la curva dei contagi lo permetterà. Decisione che dunque andrà rivista nel prossimo mese e che vedrebbe alcuni test durante le amichevoli dell’Italia contro San Marino a Cagliari e la Repubblica Ceca a Bologna.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A