Pagine Romaniste

eSports FIFA 20, Damie e SpiderKong qualificati per il Mondiale per Club. A Parigi ci sarà anche la Roma

di Redazione

Pagine Romaniste (Y.Oggiano) – Sei settimane per un traguardo prestigioso: la qualificazione alla FIFA eClub World Cup 2020 che si giocherà a Parigi dal 7 al 9 febbraio. Il Mondiale per Club del gioco più famoso del mondo vedrà anche la Roma protagonista grazie alle prestazioni di Damie e SpiderKong che nel weekend hanno ottenuto il pass definitivo per la competizione. Il polacco si destreggerà su PS4 mentre il brasiliano se la vedrà su Xbox.

La qualificazione è stata un lungo percorso cominciato con il FUT Champions, la competizione di 30 partite che si svolge nel weekend, in cui si dovevano fare almeno 27 vittorie, Elite 1, per essere verificato e andare a partecipare ad un torneo il “FUT Champions Cup” per guadagnare altri punti. Il tutto si è concluso con una sorta di campionato a tre livelli fatto di promozioni e retrocessioni. La Roma era inserita nel Gruppo 1 in base alle prestazioni ottenute durante le scorse edizioni della competizione e, tra alti e bassi, su PS4, Damie è riuscito a qualificarsi dal secondo gruppo disponibile.

Questo un esempio di come era strutturata la competizione:

GRUPPO 1
▪ 1° – 6°: Mantenimento
▪ 7° – 9°: Retrocessione

GRUPPO 2
▪ 1° – 3°: Promozione
▪ 4° – 6°: Mantenimento
▪ 7° – 9°: Retrocessione

GRUPPO 3
▪ 1° – 3°: Promozione
▪ 4° – 9°: Mantenimento

Discorso diverso per SpiderKong che ha ottenuto il via libera direttamente dal Gruppo 1 dopo un percorso straordinario. Il brasiliano ha passato tutte queste settimane fuori casa nel quartier generale di Londra ed è stato lontano dalla famiglia per tutto questo tempo, come dichiarato da lui sul suo profilo Twitter. Per non farsi mancare niente ha concluso l’ultima Weekend League con un rotondo 30-0 piazzandosi come numero 2 del mondo.

Ma come funzione la FIFA eClub World Cup? Si inizierà con una fase a gironi. Ogni gruppo è composto da quattro squadre: prima partita su PS4, seconda partita su Xbox e terza partita su una console che va in base alla preferenza delle squadre che si affrontano. La selezione viene effettuata prima del torneo. 0 punti per chi perde, 1 in caso di pareggio e 3 per chi vince il match. Quindi si possono avere un massimo di 9 punti per ogni blocco di partite disputate e le migliori due squadre si qualificano per la fase ad eliminazione diretta: quarti di finale, semifinale e finale.

Ogni incontro è composto da almeno due partite: la prima su PS4 e la seconda su Xbox. Il terzo incontro verrà disputato solamente in caso di pareggio con la scelta della console finale che verrà fatta da chi ha avuto una differenza reti migliore.

Non ci resta che aspettare un mese scarso per l’inizio del torneo. Ci saranno anche altre due squadre italiane: gli Mkers e i Qlash.