Il Tornatora

Ecatombe giallorossa

di Redazione

Non si arresta l’ecatombe di giocatori della Roma colpiti da infortuni. L’ultimo a finire sulla lista nera è Diawara, che riportato un infortunio al menisco esterno del ginocchio sinistro nel corso della sfida con la Juventus. La speranza per il giocatore ex Napoli è quella di poter procedere con una terapia conservativa, che permetterebbe di accorciare i tempi di recupero a circa un mese invece dei 70-80 giorni di recupero necessari secondo il protocollo dell’esperto di Villa Stuart. Di certo la Roma è in una situazione di piena emergenza e Fonseca è consapevole che gli infortuni, che hanno superato quota 100 tra muscolari e traumatici negli ultimi due anni, hanno indebolito la squadra abbassando il livello qualitativo. Intanto ieri a Trigoria sono ripresi gli allenamenti in vista della sfida di domenica con la Lazio, una partita in cui probabilmente Fonseca lancerà Santon dal primo minuto sulla fascia destra, vista la prestazione di Florenzi a Torino e che nei colloqui con Spinazzola il giocatore ha fatto capire di rendere al meglio sulla sinistra e di non trovarsi a suo agio sulla fascia opposta. Lo scrive Il Tempo.