Dzeko out 15 giorni, è l’ora di Mayoral

Il Tempo (A.Austini) – L’infortunio di Dzeko comporta una nuova svolta nell’attacco romanista per un paio di settimane. I controlli effettuati ieri dal bosniaco hanno evidenziato una lesione all’adduttore sinistro, che lo terrà fuori per circa 15 giorni e salterà quindi la gara di domani contro il Milan, le successive due di campionato contro Fiorentina e Genoa, in più quasi certamente l’andata degli ottavi di finale con lo Shakhtar. 

Dopo l’armistizio con Fonseca, l’alternanza tra lui e Mayoral stava funzionando, ma ora tocca allo spagnolo, che avrà qualche occasione in più del previsto per convincere la società a puntare su di lui. Resta da inventare la difesa contro il Milan: Kumbulla è tornato a lavorare in gruppo ieri, ma solo nella rifinitura di stamattina si deciderà se rischiarlo titolare. Tra le altre opzioni c’è ancora Fazio titolare, oppure uno tra Karsdorp e Spinazzola in difesa, con Bruno Peres sulla fascia. Restano indisponibili Smalling, Ibanez, Calafiori e Santon.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A