Dzeko, doppia crisi: di gol e nervi. E la Roma è sempre più lontana

di Redazione

Edin Dzeko ha i nervi a fior di pelle, sta attraversando il periodo più difficile da quando è alla Roma. Come riporta il quotidiano Corriere dello Sport, il bosniaco si trova in difficoltà in una squadra con poche certezze. Si vede che è nervoso, anche ieri ha litigato con i tifosi della Spal e poi rientrando negli spogliatoio a fine primo tempo ha risposto alle provocazione di Felipe sfiorando la rissa. E’ dovuto intervenire il team manager De Sanctis per provare a placare la situazione. Oltre alle questioni di campo, Dzeko è nervoso anche per il suo futuro: ha il contratto in scadenza nel 2020, ma la Roma per il momento non ha fatto alcun passo in avanti per rinnovarlo.